Il 17 novembre secondo appuntamento della rassegna di musica e lettura che si tiene al Must promossa dal Comune di Lecce, dall’Associazione Nireo e dall’associazione LecceLegge.

Musica e lettura al Museo Storico di Lecce. Dopo il grandissimo successo della prima serata continua il ciclo “Tra musica e parole”, realizzato al Must dal Comune di Lecce, con l’assessorato agli spettacoli ed eventi guidato da Gigi Coclite, dall’associazioneLecceLegge” e dall’Associazione Nireo con Eraldo Martucci. La rassegna propone degli incontri di musica e lettura da tenersi nelle tre domeniche di novembre (10, 17, 24) e dicembre (1), dalle ore 18.30 alle 20. Concerti ad ingresso gratuito.

Tale iniziativa rientra nelle attività di animazione culturale del Must ed in particolare nella rassegna “Must in art – generazioni a confronto”, che si svolgerà fino al prossimo dicembre. Oltre che per continuare a valorizzazione il nuovo patrimonio immobiliare e ambientale recuperato dal Comune di Lecce, l’idea che sottende a questo ciclo è anche quella di valorizzare i giovani talenti musicali del territorio alternando alle loro performance le letture che chiunque, prenotandosi, vorrà fare di una poesia o di un testo letterario legato ad aree geografiche.

Domenica 17 novembre letture e suoni saranno dai Paesi del bacino del Mediterraneo con le musiche affidate al Duo Giorgia Santoro, flauti, e Marco Bardoscia, contrabbasso, con il loro progetto “Vocalise”

In programma, tra l’altro, Invenzione a due voci (J. S. Bach) Lascia che io pianga (da Rinaldo di G. F. Händel), Lacrimosa (dal Requiem di G. Verdi), Habanera (G. Bizet), Sicilienne (G. Fauré).

Info e prenotazioni per le letture: 3805203092; 0832682378; fax 0832 682980; mail monica.laudisa@comune.lecce.it

[nggallery id=92]

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *